Non è vecchio. È vintage

Non c'è bisogno di essere affermate star di cinema e tv per essere amanti del bello.

Il gusto e l'eleganza sono spesso innati, ma una mano importante la danno gli abiti che raccontano di noi. L'identikit di chi veste vintage non è sempre uguale: dentro una sola parola ci sono infatti molti significati.

La scelta dell'usato spesso si rivela migliore rispetto all'acquisto del nuovo innanzitutto perché costa molto meno, rispetta l'ambiente e riduce l'inquinamento.

La persona che dirotterà il suo sguardo verso quel Paese delle Meraviglie che sono i negozi vintage e i mercatini dell'usato traboccanti di colori, di sicuro adora lo shopping senza limitazioni di tempo e di orario.

Una categoria, quella di chi cerca l'oggetto “d'epoca”, che comprende anche chi è già esperto di riciclo perché rivoluziona continuamente armadi e cassettoni della nonna.

E anche tutti quelli incuriositi dal mondo del risparmio e dello stile low cost. Il vintage è però anche alta moda, lusso consapevole. Chi segue questa strada ha una personalità molto definita: vuole stupire senza rispondere ai diktat delle passerelle di Londra, Milano e New York. No alle imposizioni.

Anche la moda maschile è piena di 'citazioni' e suggerimenti di classe: il vintage non è solo per donne di gusto. Sono anche i grandi film del passato a 'consigliare' le bretelle alla Paul Newman (La stangata) e il cappotto alla Richard Gere (American gigolò) oppure ancora il borsalino visto in Casablanca con Humphrey Bogart.

È qui che si fa il gentleman... Sapersi destreggiare tra papillon e berretti è tipico di una tendenza spiccata alla creatività.


 

SEMPRE CON TE


resta in contatto e ricevi le nuove tendenze

Copyright © 2018 - Rag. Soc.: Sofia vintage di Marcov Gorana.
Via Roma 26. - 56025 - Pontedera(pi)   |  P.Iva 02186970501


Progetto Web Marketing Village